Ars panicalensis | Marchio
50310
page-template-default,page,page-id-50310,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.8.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
I marchi ARS PANICALENSIS® e ARS PANICALENSIS RICAMO SU TULLE DI PANICALE™ (i marchi), di proprietà della Signora Paola Nesci (la titolare), hanno lo scopo di rafforzare in Italia e all’estero la protezione del patrimonio comune storico, culturale, economico, educativo e formativo (patrimonio comune) del Ricamo su Tulle di Panicale derivante dalla Scuola di ricamo su tulle (la scuola) creata, gestita e promossa da Anita Belleschi Grifoni (fondatrice), nonna della titolare, dagli anni 30 agli anni 70 del secolo scorso ed alla quale è intitolato il Museo del Tulle di Panicale. Grazie all’operato della fondatrice, la scuola permise a molte donne di Panicale di apprendere un mestiere e di far conoscere sia in Italia che all’estero l’arte del ricamo su tulle basato anche su disegni esclusivi creati e/o elaborati dalla fondatrice. I marchi intendono pertanto contribuire a non disperdere il patrimonio comune consentendo la ricaduta dei benefici, derivanti da tale esclusività, sulla città di Panicale e le sue ricamatrici. I marchi garantiscono quindi l’origine, l’esecuzione e la qualità dei prodotti e dei servizi ed impediscono ingiustificati privilegi o appropriazione degli stessi da parte di terzi non autorizzati. L’uso dei marchi è concesso dalla titolare solo a coloro che, facendone richiesta, rispettano le condizioni poste al loro utilizzo. Ogni uso non consentito dei marchi o di marchi confondibili, sarà perseguito a termini di legge.